da non perdere
SETTE: Australia nelle terre remote
maggio 2019 ↓ scarica pdf archivio >>

SETTE Corriere della Sera - 10 maggio 2019

Dici Australia e pensi subito all’altra parte del mondo. Ed è giusto. Visto che per raggiungere le iconiche Sidney e Melbourne, città imperdibili per chi arriva la prima volta, occorrono almeno 24 ore di volo dall’Italia. Se poi volete spostarvi più a Sud in Tasmania, ebbene vi aspetta un viaggio nel viaggio. L’isola fa parte di quelle che gli aussie chiamano con termine benevolo «terre remote». Fuori dalle tradizionali rotte che nel 2018 hanno visto arrivare nel Paese dei canguri oltre 9 milioni di turisti da tutto il mondo. Di questi 78 mila italiani. Dunque parliamo di un’isola «aspra e selvaggia» ai confini del globo, affacciata direttamente verso l’Antartide. In mezzo solo una distesa di gelide acque... continua su Pdf

twitter @utorelli









Links