da non perdere
Racconto: Anno 2020, un giorno di ordinario lavoro

Incontri & Corsi: con ragazzi & adulti

Ferrovia TRANSIBERIANA: ai confini del mondo

SETTE: Australia nelle terre remote

Castelli: Contesse e fantasmi nei Castelli delle Donne

Sudafrica: cent'anni di Mandela

Deserti: Tra sabbie infuocate e notti stellate

Viaggi: Oman, sulla via delle spezie

Australia: luci e canguri

Viaggi: Passaggio in India

TSUKIJI ADDIO: Tokyo fish market

CENT'ANNI DI LEICA in 100 scatti

EXPO Viaggi: Italia chiama Mondo

PANGEA: 50 mila chilometri su e giù per il mondo

NEW ZEALAND: tra Maori e Hobbit

THAILANDIA: passaggio a Bangkok

LANGHE: sua Maestà il Tartufo

SANTUARI: i cammini del silenzio

VALSUGANA: grandi emozioni

RAJASTAN: il tempio dei topi

SUD AUSTRALIA: l'isola darwiniana

GRECIA: un orologio di 2000 anni

ALBA: caccia ai diamanti bianchi

KERALA: la medicina ayurvedica

JAIPUR: l'orologio di stelle e pietre

iCub: cuccioli di robot crescono

JAPPONE: Gran Seiko

Leonardo Chiariglione: papà Mp3

BANGALORE: la tecno India

AUSTRALIA: la fuga dei laureati

MATURITA': amarcord '68

L'Homo Zappiens di Mr.Veen

POLO NORD: turismo over the top

TOKYO: le Urban Tribù

REDMOND: gli italiani di Mr.Gates

ZOT: segni del tempo

INDIA: Ayurveda Land

Fotografie cifrate

Derrick de Kerckhove

Il computer del 2020

Cellular-satellitari

San PIETROBURGO: vita da Zar

VIRGINIA: il covo dei cyberpoliziotti

Attento! Il cellulare ti spia

COREA: la Glass Valley

SORDEVOLO: la Passione

Memorie digitali. Sono eterne?

Richard Stallman

JAPPONE: gli Lcd di Sharp

LIBIA: viaggio nel Sahara

dettagli  |   indice > Oman, Muscat e Wadi

1 Oman


1.01 Il sultanato dell'Oman è grande come l'Italia, ma l'80% del territorio è desertico e roccioso. Ci vivono 4 milioni di persone


1.02 Muscat (1,2 Milioni di abitanti) è la capitale dell'Oman. Qui siamo sul lungomare, la splendida corniche de Muttrah


1.2 Muscat qui siamo nel castello portoghese della città vecchia


1.3 In Oman niente selva di grattacieli selvaggi come a Dubai, Abu Dabhi e Doha, qui le case non possono superare l'altezza del minareto della Grande Moschea di 91 metri


1.4 Muscat la corniche


1.5 Case coloniali del '900 sulla corniche


1.6 Le due barche in fondo sono del sultano Qaboos Bin Said, per sicurezza partono assieme in direzioni diverse per non far sapere su quale sia


1.7 interno di un ristorante omanita tradizionale, si mangia bassi seduti sui cuscini


1.8 Muscat, dalle finestre colorate dell'Hayatt si vede in lontananza il mare


2.1 Villaggi in Oman, qui siamo a 60 chilometri da Muscat, sulla strada che va sulle montagne


2.2 Villaggi on the road, attorno il deserto di pietre


2.3 Tre case e una moschea. in Oman sono islamici non Sciiti nè Sunniti, bensì Ibaditi il terzo ramo, più moderato


2.4 Lungo la strada si trovano anche vecchi villaggi costruiti in fango, paglia e argilla, come nello Yemen


2.5 I pochi abitanti vivono nelle case tra le palme


3.1 E poi si arriva negli Aflaj, sono i canali che portano l'acqua nei villaggi e nelle terrazze di coltivazione


3.2 Gli Aflaj sono oltre 6.000, prendono l'acqua dalle montagne per canalizzarla


3.3 Acqua uguale vita in zone che sarebbero aride e desertiche


3.4 Il risultato sono i campi coltivati a terrazza come nel villaggio di Bilad Sayt


3.6 L'asino è l'auto dei villaggi di montagna in Oman


3.7 Incontro tra le palme di montagna


3.8 Canyon sulle montagne dell'Oman


5.1 Green Mountain a 150 chilometri da Muscat, questo è il resort Anantara Al Jabal, costruito oltre 2000 metri di altezza, di fronte a un maestoso canyon


5.2 La piscina ha una vista mozzafiato sulla valle. In lontananza si vedono due villaggi


5.3 Quello sulla sinistra è abitato da 4 persone, sulla destra da una persona


5.4 Ecco a voi l'unico e ultimo abitante, in inverno qui fa freddo con neve e ghiaccio


5.4 Gli altri abitanti del canyon


5.5 Le Green Mountain sono famose in Oman per la coltivazione delle rose, raccolte in primavera


5.6 Ma anche del melograno, raccolto invece a settembre


5.7 Ecco il fiore di melograno, spettacolo


5.8 Un luogo ideale per relax e meditazione, a qualunque credo e religione uno appartenga

   








Links