da non perdere
dettagli  |   indice > Georgia

1.1 Tbilisi la capitale con 1,2 milioni di abitanti si snoda tra il fiume Mtkvari e le colline


1.2 La Georgia, 70 mila km quadrati (tre volte la Lombardia) con 3,8 milioni di abitanti, indipendente dall'ex URSS dal 1991


1.3 Monastero nella roccia di Davit Gareja, ai confini con Arzebaijan


1.4 Piazza della Libertà con l'onnipresente statua di San Giorgio patrono dello Stato che sconfigge il drago


1.5 Tibilisi vecchi e nuovo


1.6 Iltrasporto pubblico è scarso, allora si ricorre agli economici Taxi, portano anche fuori Tbilisi


1.7 Manifesto in russo e georgiano, tra le lingue più complesse del mondo con tre sistemi di scrittura, l’alfabeto a 33 lettere curve non prevede distinzione tra maiuscole e minusce


1.8 Tibilisi


1.9 Tbilisi


2.1 La Georgia è ricca di Terme e Spa, qui siamo nel quartiere di Abanotuban nel centro di Tbilisi, famose per le acque sulfuree


2.2 Interno Terme


2.3 Esterno delle Terme con i camini che fumano


2.4 Terme di Orbeliani


2.5 La Torre dell’orologio pendente, ricorda Alice nel Paese delle Meraviglie


2.6 Commercianti georgiani del secolo scorso


2.7 Vecchi commercianti di tappeti georgiani


3.1 Tbilisi on the road


3.2 Gli spuntini georgiani si chiamano churchkela, sono lunghe salsicce cotte con mosto d’uva e farina, ripiene di frutta secca


3.3 Bottega di churchkela e vino


3.4 Focacce da Street food un pezzo costa 0,5 euro


3.5 Con meno di 1 euro si mangia


3.6 Verdura low cost


3.8 E' arrivato...


3.8 McDonald's a Tbilisi, i prezzi sono popolari, di poco superiori al 1 euro


3.9 Il puri, l'ottimo pane georgiano a forma allungata è cotto sulle pareti di un forno di argilla, e poi ravioloni, spiedini, focaccia e verdure ripiene, pranzo completo 15 euro


4.1 Negozio di scarpe a Tbilisi, economiche per noi al cambio 1 eu=3 lari


4.2 Negozio di vestiti nella via centrale di Tbilisi


4.3 Venditrice di fiori


4.4 Sbarcare il lunario


4.5 La strada principale


4.6 Grandi magazzini in Piazza Libertà


5.1 Kakheti la regione dei vigneti


5.2 La Georgia produce vini da 8 mila anni, in quanto a qualità non hanno nulla da invidiare ai blasonati italiani


5.5 Nei vigneti georgiani si pratica la fermentazione del vino nei kvevris, le grandi anfore di argilla interrate. Questo sistema naturale era usato già 6 mila anni aC


5.7 Statua in bronzo del 7 ° sec aC scoperta durante gli scavi nella città di Vani. Rappresenta Tamada il capo dei brindisi a tavola

 








Links