da non perdere
Incontri & Corsi: con ragazzi & adulti

Racconto: Anno 2020, un giorno di ordinario lavoro

Ferrovia TRANSIBERIANA: ai confini del mondo

SETTE: Australia nelle terre remote

Castelli: Contesse e fantasmi nei Castelli delle Donne

Sudafrica: cent'anni di Mandela

Deserti: Tra sabbie infuocate e notti stellate

Viaggi: Oman, sulla via delle spezie

Australia: luci e canguri

Viaggi: Passaggio in India

TSUKIJI ADDIO: Tokyo fish market

CENT'ANNI DI LEICA in 100 scatti

EXPO Viaggi: Italia chiama Mondo

PANGEA: 50 mila chilometri su e giù per il mondo

NEW ZEALAND: tra Maori e Hobbit

THAILANDIA: passaggio a Bangkok

LANGHE: sua Maestà il Tartufo

SANTUARI: i cammini del silenzio

VALSUGANA: grandi emozioni

RAJASTAN: il tempio dei topi

SUD AUSTRALIA: l'isola darwiniana

GRECIA: un orologio di 2000 anni

ALBA: caccia ai diamanti bianchi

KERALA: la medicina ayurvedica

JAIPUR: l'orologio di stelle e pietre

iCub: cuccioli di robot crescono

JAPPONE: Gran Seiko

Leonardo Chiariglione: papà Mp3

BANGALORE: la tecno India

AUSTRALIA: la fuga dei laureati

MATURITA': amarcord '68

L'Homo Zappiens di Mr.Veen

POLO NORD: turismo over the top

TOKYO: le Urban Tribù

REDMOND: gli italiani di Mr.Gates

ZOT: segni del tempo

INDIA: Ayurveda Land

Fotografie cifrate

Derrick de Kerckhove

Il computer del 2020

Cellular-satellitari

San PIETROBURGO: vita da Zar

VIRGINIA: il covo dei cyberpoliziotti

Attento! Il cellulare ti spia

COREA: la Glass Valley

SORDEVOLO: la Passione

Memorie digitali. Sono eterne?

Richard Stallman

JAPPONE: gli Lcd di Sharp

LIBIA: viaggio nel Sahara

Weekend alle Eolie
luglio 2011 ↓ scarica pdf archivio >>

Ore 15 di venerdì
Salina, tra capperi e malvasia

Acqua, terra e fuoco. Questi gli elementi che nel corso dei millenni hanno plasmato le sette isole eoliche, di natura vulcanica. Salina è la più lussureggiante. All’approdo dell’aliscafo a S.Marina conviene affittare un motorino o l’auto da Bongiorno (090.9843409). Prima tappa la spiaggia con sabbia nera di Rinella, ma sulla strada fermatevi da Fenich (090.9844041) per l’acquisto dei capperi. Tra i prodotti doc. dell’isola, lavorati rigorosamente a mano. L’assaggio di Malvasia si fa invece nelle cantine di Carlo Hauner (090.6413029), sulla punta Sud.

Ore 18 di venerdì
I colori del tramonto a Capofaro

Percorrendo la strada panoramica alta ci si sposta a Capofaro per l’aperitivo al tramonto. Colori vivi, da godere in tutto relax sulla terrazza del Capofaro Malvasia & Resort (090.9844330). Una struttura inserita con grande armonia in un vigneto di 5 ettari a picco sul mare. Di fronte, da “toccare con mano”, si stagliano le isole di Stromboli e Panarea. Si pernotta in uno dei 20 “bagghiu”, le antiche case con colonne bianche delle Eolie. In alternativa Mamma Santina (090.9843054), un hotel a conduzione familiare che profuma di piante di limoni e gelsomino.

Ore 12 di sabato
Sul set de “il Postino”

Giornata di mare. Prima sulla spiaggia del Serro di Pollara, resa famosa come set a cielo aperto de “il Postino”. L’ultimo capolavoro di Massimo Troisi. Poi si riprende la strada costiera che sale fino a 400 metri per ammirare in lontananza le isole di Alicudi e Filicudi. Da qui si arriva sulla spiaggi a ciottoli di Lingua. D’obbligo fermarsi in piazzetta per una granita al gelso da Afredo (090.9843075). Per cena si torna a S.Marina da “nni Lausta” (090.9843486) per gustare fagottini alle melanzane e tagliata di totano.

Ore 10 di domenica
Vulcano, la spiaggia delle Sabbie Nere

Sulla via del rientro per Milazzo, fermata con l’aliscafo a Vulcano. Dal porto di Levante in pochi minuti si arriva alla Pozza termale. Un laghetto con fanghi argillosi ad alto contenuto sulfureo. Prima di immergersi è bene seguire le indicazioni fornite all’ingresso (2 euro). Per reazione ai fanghi caldi niente di meglio del bagno tonificante alla spiaggia delle “Sabbie Nere”. Lo spuntino di mezzogiorno si fa alla “Baia Negra”, con pane “cunzato”, la focaccia condita. Poi in due ore di camminata si può salire sul cratere di Vulcano. Garantita la vista mozzafiato sulle sette “sorelle” delle Eolie.








Links